Il maestro

Il Maestro Renzo Menichetti è nato a Gubbio il 27 gennaio 1969. Da giovanissimo ha iniziato a frequentare il Conservatorio F. Morlacchi di Perugia, dove si è diplomato in pianoforte nel 1990. Ha seguito corsi di perfezionamento con Ian Hobson, Fausto Di Cesare e Giorgy Sandor.

Nel 1993 si è iscritto al Pontificio Istituto di Musica Sacra di Roma, dove ha frequentato i corsi di liturgia, Canto Gregoriano e Canto Corale. Nella sua attività didattico-artistica di direttore e maestro di coro, ha curato, dal 1990 ad oggi, la preparazione del "Requiem" della "Grande Messa K 427", della "Krönungsmesse" e dei "Vesperae Solemnes de Confessore" di Mozart; della "Petite Messe Solennelle" di Rossini (concerto di chiusura Gubbio Festival '92, al quale ha partecipato anche come pianista); del "Requiem di Fauré" (concerto di chiusura Gubbio Festival '98); del "Requiem" di Cherubini"; della "Missa in Tempore Belli" di Haydn; della "Deutsche Messe" di Schubert; delle "Litanie della Beata Vergine" di Passarini; di A Ceremony of Carols di Britten; dei Chichester Psalms di Bernstein, dei Vespri di Natale di Rachmaninov e di altre importanti composizioni di Vivaldi, Cimarosa, Mendelssohn, Gounod e Duruflé, Eben, Janacek e Webber.

Si dedica costantemente alla composizione, prevalentemente di musica sacra:Missa in Honorem Beati Ubaldi (1994); Tu Es Petrus (1995); Missa in Honorem Principum Apostolorum Petri et Pauli (1995); Missa Veni Sancte Spiritus (1996); su commissione di S.E. il Vescovo di Gubbio, in occasione del Sinodo Diocesano; Messa Gloria a Dio Pace agli Uomini (1997).

Nel concerto di chiusura di Gubbio Festival '95, è stato eseguito da I Solisti Aquilani il suo brano musicale per orchestra d'archi Beethoven e Lei.

Chiamato come direttore di coro dall'associazione "Teatro della Fama", ha collaborato alla messa in scena de "Il malato immaginario" (1988), "La sensale di matrimoni" (1991) e "Aggiungi un Posto a Tavola" (1998), "Se il tempo fosse un gambero", "Forza venite gente".

Ha collaborato con "Musicanto", gruppo di teatro musicale per la formazione didattica rivolta ai bambini, nell’allestimento di "Bethlehem anno zero", "Fratello Francesco" e "Grease".

Come esperto musicale, ha partecipato a numerose edizioni del concorso "Scrivi che ti canto" nell’ambito del Gubbio Festival.

Dal 1990 è docente di Pianoforte presso la Scuola Comunale di Musica a Gubbio e nell'anno 1997 ha fondato il gruppo corale Cantores Beati Ubaldi. Nel Luglio 1999 si è brillantemente diplomato in Organo e Composizione Organistica presso il Conservatorio F. Morlacchi di Perugia, sotto la guida del Maestro Wijnand van de Pol.

E’, inoltre, in possesso del Diploma di Ragioniere e Perito Commerciale (1989) e di due Abilitazioni all’insegnamento conseguite ai sensi del D.M. 23/03/1990 per le classi di concorso A031 e A032, del Diploma di specializzazione in attività integrazione formazione scolastica allievi in situazione di handicap. Ha partecipato al corso di specializzazione per Direttori di Coro e Musica per bambini organizzato dalla FENIARCO e tenuto dal Maestro Nicola Conci, per molti anni Direttore del Coro di Voci Bianche del "Teatro alla Scala" di Milano e frequentato il Seminario teorico – pratico per Direttori di Cori Polifonici e di Voci Bianche organizzato dalla Federazione Cori del Trentino tenuto dal Maestro Mario Mora.

Nell'Anno 2000, partecipa alla Quarantesima Rassegna Internazionale di Cappelle Musicali nella città di Loreto. Nello stesso anno porta in scena l'operetta La Vedova Allegra di Franz Lehar.

Fonda la Compagnia Umbra dell'Operetta avalendosi della prestigiosa collaborazione dell'attore Elio Pandolfi per l'allestimento de Il Paese dei Campanelli La specializzazione in Musicoterapia, conseguita nel 2003 presso l’Università di Macerata discutendo la tesi "Musicoterapia e Autismo", costituisce una competenza di primaria importanza nelle esperienze formative fin qui condotte.

Negli anni 2003 e 2004, è stato promotore ed ha svolto l’attività di coordinatore del progetto Scuola – Qualificazione – Lavoro finanziato dalla Provincia di Perugia nell’ambito del Bando multimisura POR Ob.3, Area Lavoro, Formazione e Istruzione, per la figura di esperto in Arte Organaria, che ha consentito il perfetto recupero dell’Organo Nicola Morettini del 1881 collocato nella Chiesa di San Giovanni.

Nell’aprile del 2004 è stato nominato Maestro di Cappella e Organista della Cattedrale di Gubbio.

Si dedica costantemente all’attività di concertista come Pianista, Organista, Direttore di Coro e Orchestra. Ha frequentato il corso di perfezionamento liturgico – musicale (CO.PER.LI.M.) organizzato dalla Conferenza Episcopale Italiana, nell’ambito del quale sta redigendo la tesi sugli Organi Storici della Diocesi di Gubbio, di cui ha redatto e coordina il progetto di recupero che ha portato, ad oggi, al restauro degli organi di San Francesco e di San Secondo.

E’ il fondatore della Scuola Diocesana di Musica Sacra di Gubbio, per la formazione musicale di Pueri Cantores attraverso l’insegnamento del Pianoforte e dell’Organo, il corso di avviamento alla musica e la pratica corale, dal Canto Gregoriano alla polifonia.

[pagina in aggiornamento]

Contatti

info@cantoresbeatiubaldi.org

Copyright © 2019 INFO SERVICE.IT S.R.L. - Tutti i diritti riservati - All rights reserved